TRATTAMENTI

TRATTAMENTO

DEI DISORDINI MUSCOLO SCHELETRICI

Consiste nell'individuare anomalie di movimento o postura causate da disfunzioni del sistema muscoloscheletrico ed intervenire con tecniche manuali e proposte di esercizi. L'obiettivo è sempre la riduzione del dolore identificando però anche la causa  e agendo quindi anche a livello preventivo. Le metodologie d'approccio sono molteplici (alcune sono descritte nella sezione tecniche). In questa categoria si trovano svariati quadri clinici che vanno dalle lombalgie e cervicalgie agli esiti di traumi come ad esempio distorsioni di caviglia.

 

TRATTAMENTI

NEUROLOGICI

E' indirizzato a pazienti affetti da patologie del sistema nervoso acquisite (per esempio ictus cerebri), congenite (come esiti di paralisi cerebrali infantili) e neurodegenerative (per esempio Parkinson e sclerosi multipla). Consiste nelle gestione del recupero, inteso come processo attivo che include la plasticità e la riorganizzazione delle strutture cerebrali e i cambiamenti adattivi nei sistemi muscolo scheletrici, cardiovascolari e respiratori. L’elemento chiave del recupero funzionale è la plasticità neuromuscolare, ossia la capacità del sistema nervoso e muscolare di modificare la sua stessa organizzazione e funzione. 

Le conoscenze neurofisiologiche attuali chiariscono che la plasticità continua per tutta la vita del paziente, quindi è possibile attraverso la fisioterapia produrre cambiamenti positivi anche a distanza di anni dall'evento acuto.

 

TERAPIA COMPLESSA DECONGESTIONANTE DEGLI EDEMI

E' indirizzata al trattamento degli edemi, ossia il gonfiore di un arto o di altre parti del corpo.

Gli edemi possono essere secondari a patologie oncologiche, traumi, infezioni o idiopatici, ossia non si conosce la causa.

La cura decongestiva prevede drenaggio linfatico manuale terapeutico e bendaggio linfologico a cui si possono aggiungere cura della cute e esercizi di attivazione muscolare.

 

RIABILITAZIONE POST-OPERATORIA

Consiste in un percorso finalizzato al raggiungimento del miglior risultato possibile a seguito di un intervento chirurgico (ginocchio, spalla, anca, colonna vertebrale, caviglia...). I trattamenti e le tempistiche variano a seconda dell'intervento e del singolo paziente. In generale le sedute fisioterapiche hanno lo scopo della guarigione e decongestione dei tessuti risolvendo eventuali 

aderenze cicatriziali, recupero dell'articolarità, della forza muscolare e dei movimenti funzionali.

RIABILITAZIONE GERIATRICA

Indirizzata ai pazienti anziani spesso affetti da più patologie e in condizione di fragilità, che possono benificiare di trattamenti fisioterapici al fine di migliorare le performance motorie, ridurre i dolori causati da artrosi o da altre patologie o semplicemente come mantenimento. 

VALUTAZIONE E CONFEZIONAMENTO DI PLANTARI

Nel caso uno scorretto appoggio del piede porti a dolori anche in altre parti del corpo (dolore ginocchia o lombalgia) o provochi disallineamenti, si può valutare la possibilità di correzione attraverso l'utilizzo di un plantare idoneo e personalizzabile. E' fondamentale una corretta valutazione iniziale per  l'effettiva necessità di un plantare ed eventualmente per individuare la giusta correzione dell'appoggio;

integrare con esercizi che aiutino l'attivazione della muscolatura debole o aumentino l'escursione articolare in presenza di rigidità; una rivalutazione a distanza per modificare eventualmente il supporto.

 
 
 
 

TECAR TERAPIA

La tecarterapia (trasferimento di energia capacitivo e resistivo) è un’ elettroterapia che consente, riducendo il dolore e accelerando i tempi di guarigione dei tessuti, un recupero più veloce a seguito di traumi o processi infiammatori.

 

Ricevo su appuntamento presso                                

Studio SISTEMA

Via De Medici 66

20010 Magenta (MI)  

 

Studio SOMeC

Via Ticino, 4

20081 - Abbiategrasso (MI)

 

3406194099